Sas pimipirias, in sardo, sono le briciole, ciò che resta. Quello che avanza del pane sulla tavola o di una torta nel piatto. Le briciole sono una cosa di poco conto, ma spesso presuppongono che qualcosa di importante "o di buono" ci sia stato. Pimpirias sono anche le parole, i concetti che danno il tema a ogni puntata. Pimpirias intende raccontare la Sardegna di oggi e dare nuovi elementi di discussione alla Sardegna di domani, nella nostra lingua, una lingua moderna, malgrado tutto, capace di dirci chi siamo e chi vorremo essere negli anni a venire.Pimpirias è una produzione finanziata dalla Legge Regionale 26/1997, art. 14, "Promozione e valorizzazione della cultura e della lingua della Sardegna".