Il centrosinistra lancia l'assalto alla Regione dopo il vertice tra partiti della coalizione dichiarandosi pronto a Governare la Sardegna. In Consiglio regionale è stata rilanciata l'idea di una mozione di sfiducia al presidente Cappellacci mentre la maggioranza fa quadrato e annuncia un programma di fine legislatura. Sentiamo alcune reazioni raccolte nel palazzo di via Roma.