Alle 19 e 32 il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha confermato: "Rossella Urru è libera". Grande festa a Samugheo. La notizia era stata diffusa in mattinata dal sito de "Il Foglio". La cooperante, sequestrata in ottobre, sarebbe stata liberata dai miliziani del Mujao (il Movimento per l'unità e il jihad in Africa occidentale) nei pressi di Timbuctù. Abbiamo vissuto in diretta, nei nostri tg serali, da Samugheo, la conferma della liberazione. Riviviamo la reazione del parroco, don Alessandro.