VIDEO CLIPS - SPETTACOLO

LU CARRASCIALI TIMPIESU 2022

Una primavera colorata dai coriandoli di Lu Carrasciali Timpiesu. Un'edizione 2022 ''fuori stagione'' a causa dell'emergenza Covid, ma non per questo meno coinvolgente, con 5 carri a concorso, gruppi estemporanei, frittelle e ottimo moscato. Sabato è la giornata del ''Gran finale'' che si concluderà a tarda sera con il processo e l'inevitabile condanna al rogo di sua maestà Re Giorgio. Il corteo si snoderà per le vie del centro, aperto dai sovrani, re Giorgio e Mannena, con relativo corteo nuziale che comprende anche la Banda città di Tempio, i Cambas de Linna di Guspini le Majorette Noise e Fanfara.
Sarà un processo sommario che vedrà impegnato un giudice imparziale, l’avvocato difensore del Re e il notaio che dopo la sentenza elencherà i beni lasciati in eredità alla città. Con loro Mannena, la Regina in dolce attesa che addolorata fra le ali di pubblico ammutolito, accompagnerà Re Giorgio al rogo. La festa finirà con lo spettacolo pirotecnico che sancirà la fine di questa edizione. Alessandro Achenza ad aprire lo spettacolo con il divertente Final show che accompagna l’arrivo dei carri, con lui Fausto Pischedda, sosia ufficiale del sindaco Addis, le Carrascialine, guidate da Korin Podesva, con le voci di Susanna Fanti e Alice Fenu protagoniste delle canzoni ufficiali del 2022. Il Final show prevede lo stesso filone allegorico dell’Open Show di Domenica 8 Maggio, ma il finale sarà ovviamente diverso. Le premiazioni finali saranno un ulteriore momento di spettacolo.
Trasmesso in diretta da Videolina, la televisione sarda che da oltre trenta anni segue costantemente le sfilate allegoriche del Carrasciali Timpiesu.

© Riproduzione riservata


Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...